Martinhattan

postato in: Senza categoria | 0

19225565_1356145421148232_2466123786305356976_n

Martinhattan, un’opera di Ugo Re, un regalo molto apprezzato realizzato con alcuni dei nostri scarti (base in cirmolo, torri in abete vecchio, rovere del 1960, frassino e faggio). Prende il nome della bambina di 6 anni che con la mola da banco ha scolpito la torre snella e scura al centro.
[Cit.] “Si creano piccoli mondi e la propria geografia interna definisce spazi esterni. C’è corrispondenza, è la teoria della Gestalt di Jung”
E’ il desiderio primordiale dell’uomo di costruire che si ritrova nel gesto spontaneo di un bambino che compone qualcosa con dei semplici legnetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *