Città a misura d’uomo

postato in: Eventi | 0

29497469_1623410421088396_7873109769068220955_n

“Città a misura d’uomo”
Questo il titolo di D3Wood e Ugo Re per la scultura del M.E.C.I. – Mostra edilizia civile industriale.
Quanto mai appropriato per riportarci col pensiero alla necessità di pensare città sostenibili, belle e…a nostra misura.
In realtà guardando la scultura il visitatore si sentirà un po’ come Gulliver di fronte a una Lilliput-New York fatta di grattacieli magici, concepiti da D3Wood e Ugo Re nelle più pregiate essenze locali. I pezzi tagliati con macchine CNC mostrano come arte e artigianato siano conciliabili con alta tecnologia e automazione.
Le sagome di queste torri, quasi fossero parte di una città Invisibile di Italo Calvino, si ispirano a grandi autori, architetti o artisti: Foster, Brancusi, Pinuccio Sciola, Franca Ghitti e sono un omaggio alla bellezza e alla naturalità del legno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *